GAS le GIARE

Ricetta Solidale: I NON-BISCOTTI

20 marzo 2012
by Claudio

Qualche giorno fa, il mio collega Adriano, informatico per professione e chef per passione (anche se a volte sembra il contrario vista la sua grande abilita tra i fornelli) ha portato in ufficio e offerto a tutti un po' di biscotti preparati da lui.
Li ha definiti "NON BISCOTTI", perchè ha utilizzato ingredienti poco "grassi", cercando di trovare delle alternative a quelli classici dei biscotti (farina, uova, ecc..)!!!

I NON-BISCOTTI erano talmente buoni che ho pensato dovessero meritarsi uno spazio nella nostra rubrica delle RICETTE SOLIDALI!

Sotto trovate le dosi degli ingredienti e il procedimento…

GRAZIE MILLE allo Chef Informatico Adriano!

Biscotti Kamut e cocco.

220 gr di farina di kamut
150 gr di malto di riso
60 gr di farina di cocco / cocco in scaglie.
30 gr di cioccolato fondente (anche di più se piace)
Scorza di 1 arancia e succo della stassa.
60 ml di olio di semi di Mais
1/2 bustina di lievito Paneangeli (10 gr circa)

 

Procedimento:

In un mixer inserire il cocco, il cioccolato sminuzzato in scaglie, l'olio, il succo e la scorza dell'arancio e il malto.

Miscelare il tutto; quando ben amalgamato aggiungere la farina e il lievito ed impastare sempre nel mixer. Se risultasse troppo denso aggiungere acqua ( o succo di arancia) un poco alla volta fino ad ottenere una massa ben amalgamata, densa a sufficienza per essere utilizzata con una sac a poche.

Dare la forma desiderata sun una teglia foderata di carta forno e cuocere in forno ventilato a 180° per 16/18 minuti. (190° 200° se  non ventilato).

Biscotti Kamut e mela.

250 gr di farina di kamut
150 gr di malto di riso
200 gr di mela.
Scorza di 1 limone e succo di 2 limoni.
50 ml di olio di semi di Mais
1/2 bustina di lievito Paneangeli (10 gr circa)

 

Procedimento:

In un mixer inserire la mela, scorza e succo del limone. Frullare fino a tritare finemente le mele. Aggiungere olio e malto e lasciare andare il mixer fino ad ottenere una pastella liquida e omogenea.

Aggiungere la farina e il lievito ed impastare sempre nel mixer. Se risultasse troppo fluido aggiungere 1 cucchiaio di farina ( o più 'uno) un poco alla volta fino ad ottenere una massa ben amalgamata, densa a sufficienza per essere utilizzata con una sac a poche.

Dare la forma desiderata sun una teglia foderata di carta forno e cuocere in forno ventilato a 180° per 16/18 minuti. (190° 200° se  non ventilato).

Varianti:

La mela con altro frutto ((ad esempio pera) a polpa soda (non acquosa come ad esempio la pesca o la fragola, nel caso occorre cambiare le proporzioni della farina).

SI possono aggiungere anche frutta secca in quantità sui 30/40 gr, come ad esempio uvetta, pinoli, mandorle, nocciole, cioccolato) secondo i propri gusti.

Rendiamo più ricca questa sezione del sito!!!! Inviateci le vostre ricette solidali, scrivendo a blog@gaslegiare.org

 

3 Comments for this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa cookies per migliorare l\'esperienza di navigazione Cliccando su \"ACCETTO\" consenti l\'uso dei cookies MAGGIORI INFORMAZIONI | ACCETTO