GAS le GIARE

Il ciclo informativo organizzato dal nostro GAS “Mangia come Parli” è arrivato alla terza tappa con cui si concluderà.

L’ultimo appuntamento è previsto per venerdì 18 marzo alle ore 21:00 a Reggio Emilia, nella Sala Conferenze (ex-tribunale – 1° piano) in Via Emilia San Pietro 12 , gentilmente messa a disposizione dal Comune.

Il titolo dell’incontro è

LA FORMULA ESATTA DELLA CHIMICA SOSTENIBILE

Ovvero sostenere la chimica affinchè la chimica sostenga il nostro benessere futuro

Si affronterà il tema della sostenibilità chimica, offrendo qualche spunto di discussione sulle fonti rinnovabili e i biocarburanti, le plastiche biodegradabili, le sintesi pulite, la catalisi, le regole d’oro della chimica verde e del consumatore illuminato di prodotti chimici.

Il tema della sostenibilità è un tema centrale in ambito chimico, come è testimoniato dal fatto che il 2011 è l’Anno Internazionale della Chimica: lo ha proclamato l’ONU affidando la responsabilità dell’evento all’UNESCO.

Apprenderemo quindi come la chimica contribuisce al benessere dell’umanità, alla tutela dell’ambiente, allo sviluppo economico e come la chimica sia fondamentale per la nostra comprensione del mondo e dell’universo (le trasformazioni molecolari sono essenziali alla produzione di cibo, medicine, carburante e innumerevoli manufatti e prodotti).

Alla fine della serata, saremo in grado di rispondere alle seguenti domande:

  1. E’ più sostenibile riciclare o usare plastica biodegradabile?
  2. E’ più sostenibile il metano o il biodiesel?
  3. E’ più sostenibile usare farmaci naturali  o di sintesi?

La relatrice della serata sarà Elena Motti, socia del nostro GAS e ricercatore presso l’Università di Parma dal 2002.

Attualmente è docente incaricato del Corso di Tecnologie Chimiche Sostenibili presso la Laurea Magistrale di Chimica Industriale. Il suo campo di ricerca è la CATALISI che ha un ruolo di primo piano all’interno della Chimica e della Chimica sostenibile, tanto che il premio Nobel per la Chimica 2010 è stato assegnato a tre chimici che operano in questo campo.

Si occupa in particolare di sintesi complesse di molecole biologicamente attive e di sistemi che possano essere usati per ottenere combustibili dall’anidride carbonica usando l’energia solare.

Ecco un esempio del suo pericoloso lavoro:

Vi aspettiamo il 18 marzo a Reggio Emilia e vi invitiamo a divulgare il volantino della serata e a condividere l’evento su Facebook e gli altri social network.

SCARICA e diffondi il volantino (secondo incontro) in formato A4

SCARICA e diffondi il volantino (secondo incontro) in formato A5

Per qualsiasi info, potete scrivere a blog@gaslegiare.org

1 Trackback or Pingback for this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa cookies per migliorare l\'esperienza di navigazione Cliccando su \"ACCETTO\" consenti l\'uso dei cookies MAGGIORI INFORMAZIONI | ACCETTO