GAS le GIARE

Carissimi gasisti,

Come ogni Natale, eccoci arrivati alla tradizionale lettera di auguri, il più illustre incarico del Presidente del GAS Le Giare.

Quest’anno trovo l’ispirazione aprendo il frigorifero prima di fare colazione.

Innanzi tutto, scegliere tra un delizioso succo di mela o una gustosissima spremuta di arance già mi rende felice. Poi pregusto un pranzetto coi fiocchi a base di pecorino sardo o altri buonissimi formaggi. Tutti ottimi prodotti acquistati tramite il GAS!

Quello che, tuttavia, da più soddisfazione è pensare a tutto quello che c’è dietro l’acquisto di questi buonissimi prodotti: le storie di produttori che li hanno preparati o coltivati con tanta passione, e di famiglie consapevoli che si sono organizzate in modo spontaneo per generare un nuovo modo di fare la spesa.

Mi viene da pensare che una delle differenze fondamentali tra l’acquisto di un prodotto tramite il “metodo classico” e quello all’interno di un GAS sta nelle RELAZIONI, che rendono unica la nostra esperienza di gasisti.

Non possiamo pensare al GAS solo dal punto di vista “funzionale” o “organizzativo”: Ordine-Acquisto-Ritiro-Pagamento.

La spesa tramite il GAS ha un gusto diverso, proprio perché nasce dalla collaborazione e dai legami tra le persone, di cui tutti noi abbiamo bisogno.

Siamo consapevoli del fatto che nel tempo dedicato ai nostri Acquisti Solidali possiamo trovare un ambiente sereno, diverso da quello proposto da una società sempre più orientata verso l’individualismo, l’opportunismo, la competizione e il consumismo. Allo stesso tempo noi gasisti possiamo contribuire in prima persona per fare in modo che il GAS sia davvero così: un gruppo “felice” ed accogliente.

Dietro ogni procedura, dietro ogni fattura o bolla, dietro ogni magazzino ci sono delle PERSONE. Se ce ne rendiamo davvero conto e diamo la giusta importanza ai rapporti con gli altri (produttori e gasisti), possiamo ribaltare il nostro modo di acquistare e non solo quello.

Non può che essere così. La mancanza di relazioni e di amicizie rende tutto inevitabilmente più difficile: ci si “stufa” presto delle procedure del GAS, i gasisti che vengono a ritirare la merce a casa nostra risultano dei perfetti “sconosciuti”, il tempo speso per organizzare un ordine o gestire i casini di un prodotto non arrivato ci sembra sempre più tempo perso.

Ma al GAS, oltre al modello economico vogliamo ribaltare anche il modello sociale, tornando a creare legami veri con gli altri.

E allora cerchiamo di favorire queste preziose abitudini: parliamoci di più, confrontiamoci, ogni tanto preferiamo il telefono alla fredda e travisante posta elettronica, quando possibile organizziamoci per avere il tempo di due chiacchiere o un caffè durante il ritiro di un prodotto, creiamo occasioni per scambiarci consigli, ricette, prodotti, organizziamo incontri, momenti ricreativi e di socialità di sottogruppo o di GAS, ecc.

Nel 2014 vogliamo proporre alcune iniziative interessanti sotto questo punto di vista e già ci sono tante sorprese che bollono in pentola!!

Inoltre proveremo a confrontarci per migliorarci anche dal punto di vista organizzativo. Tante famiglie, tanti ordini, tanti ritiri… possiamo (e dobbiamo) fare molto per migliorare ancora di più i nostri processi e renderli più efficaci, affinché tutto possa funzionare bene. Sicuramente questo potrà anche lasciare più spazio alle relazioni.

Sta a noi, ancora una volta, contribuire in prima persona per rendere PIACEVOLE il tempo che tutti noi dedichiamo al GAS!

E allora ci accorgeremo che non soltanto il nostro frigorifero sarà pieno di tanti buoni prodotti, ma anche noi saremo più ricchi di felici esperienze ed emozioni speciali.

Con l’augurio che il nostro meraviglioso GAS possa crescere non solo in soci o in produttori, ma anche in relazioni e amicizie… vi faccio i più sentiti AUGURI DI BUON NATALE e FELICE ANNO NUOVO.

CLAUDIO FALDUTO

Presidente GAS LE GIARE

Se vi va, potete dire la vostra e condividere i vostri auguri per il GAS, commentando l’articolo nel form sotto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa cookies per migliorare l\'esperienza di navigazione Cliccando su \"ACCETTO\" consenti l\'uso dei cookies MAGGIORI INFORMAZIONI | ACCETTO