GAS le GIARE

Un Amarcord di Pasta Fresca

13 novembre 2014
by Veronica

Nelle scorse settimane 12 dei nostri gasisti (in alcuni casi con bimbi o fidanzati al seguito) hanno partecipato a “IMPASTA e TIRA LA SFOGLIA”, un laboratorio sulla Pasta Fresca organizzato in collaborazione con un altro GAS di Reggio “Iqbal Masih”. E’ stata l’occasione per imparare i segreti di una meravigliosa tradizione culinaria, conoscere un nuovo interessantissimo produttore artigiano (che opera in pieno centro città) e apprendere del progetto del DES “Pasta Fresca Vicina e Genuina” (per un tortello più Solidale) di cui presto avremo più informazioni.

Intanto leggiamo le impressioni di una delle partecipanti (Veronica del sottogr. Baragalla) che ringraziamo!!

 

Mio figlio di tre anni ed io abbiamo partecipato all’atelier di pasta fresca presso il laboratorio “Pasta Fresca della Nonna” in via Roma.

 

Non avevo un’idea precisa e soprattutto non sapevo come avrebbe reagito mio figlio ad una proposta del genere, ma già all’accoglienza ci siamo sentiti subito a nostro agio. Il laboratorio è piccolo ma molto ospitale e il titolare Uris Torreggiani è stato molto gentile.

Lavate le mani e indossato il grembiule, ci siamo tuffati subito in questo ambiente d’altri tempi: farina calibrata a pioggia, uova e tanta energia per impastare. Di colpo mi sono ritrovata anche io bambina, ho riassaporato la stessa atmosfera domestica che ritrovavo nei lunghi pomeriggi d’inverno passati a contemplare mia nonna che faceva la pasta fresca rigorosamente a mano con il tulér e la canèla.

Per me è sempre stato come un rito: osservare mia nonna lavorare e “tirare” la pasta era qualcosa di magico, uno spettacolo più interessante della tv o dei giochi. Ho rivisto i “maltagliati”, i “quadretti” e le tagliatelle tagliate a mano, un salto nel passato e nella tradizione in piena regola.

Non so se mio figlio ha colto le mie emozioni, non penso, ma la sorpresa è stata vederlo tanto interessato a impastare, tirare e poi tagliare le tagliatelle.

Posso affermare che per noi è stato un grande successo, mio figlio è uscito dal laboratorio solo con la promessa che avremmo replicato a casa l’esperienza ed io ho portato a casa (oltre alle taglietelle) un grande bagaglio di ricordi che non avevo mai riaperto.

Ringrazio gli organizzatori di questa iniziativa, il GAS le Giare e Uris per averci offerto il proprio tempo e la propria professionalità per riportarci uno scampolo di tradizione culinaria reggiana.

 

Nella PhotoGASllery a destra potete vedere altre immagini delle due giornate di laboratori dedicati alla pasta fresca.

Invitiamo gli altri partecipanti a lasciare commenti sotto!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Previous Post
«
Questo sito usa cookies per migliorare l\'esperienza di navigazione Cliccando su \"ACCETTO\" consenti l\'uso dei cookies MAGGIORI INFORMAZIONI | ACCETTO